UE Systems Italia

UE Systems Italia

Telefono: +39 349 077 15 53 Email: fabrizio@uesystems.com

Spectralyzer

Il vostro software gratuito per le analisi spettrali

Scopri

Corso online sulle ispezioni elettriche

Impara ad usare gli Ultrasuoni per identificare i guasti elettrici

Scopri

Audio

Quali sono i diversi tipi di suoni emessi dai guasti elettrici

Ascolta

Articolo: Ultrasuoni ed infrarossi

Leggi come queste due tecnologie si completano a vicenda

Leggi

Quando gli impianti e sistemi elettrici come isolatori, connettori, interruttori, trasformatori, condensatori e fusibili, connessioni o giunti, e sottostazioni elettriche hanno un malfunzionamento, i risultati possono essere catastrofici.

L’ispezione ad ultrasuoni può essere eseguita su tutti i livelli di tensione (bassa, media e alta) e viene utilizzata per rilevare:

  • Effetto Corona
  • Scariche parziali o tracking
  • Archi elettrici
  • Vibrazioni Meccaniche e componenti allentati (trasformatori)

SICUREZZAUsa un rilevatore di ultrasuoni per scansionare cassette elettriche chiuse prima di aprirle per ispezioni più aprofondite.

EFFICIENZAProprio per le caratteristiche intrinseche degli ultrasuoni, un Ultraprobe riesce a localizzare la scarica in maniera facile e veloce.

DIAGNOSTICA ACCURATA Il software per l’analisi dello spettro degli ultrasuoni aiuta ad identificare lo schema sonoro relativo alle emissioni elettriche.

Come funzionano le ispezione elettriche

Le scariche parziali, i tracking, gli archi elettrici e le corone, producono ionizzazione che disturbano le molecole di aria circostanti. L’Ultraprobe riesce a rilevare i suoni ad alta frequenza prodotti da queste emissioni, convertendoli ( via eterodina) nella gamma dell’udibile. La specifica qualità del suono di ogni singola emissione è ascoltata attraverso delle cuffie mentre l’intensità del segnale è osservabile sullo schermo. Questi suoni possono essere registrati ed analizzati attraverso il software per l’analisi dello spettro degli ultrasuoni per successive diagnosi e reporting.

Normalmente le machine elettriche dovrebbero essere selenziose, sebbene alcune di esse come i trasformatori, producono una costante a 50 hum, o alcuni rumori meccanici costanti. Questi non vanno confusi con i suoni irregolari, sfrigolanti, scoppiettii non costanti tipici di una scarica elettrica.

Ispezione e diagnosi

Prima di iniziare una qualsiasi ispezione di un’attrezzatura elettrica, assicurati di ricontrollare le procedure di sicurezza del tuo impianto o azienda. Scansionando i macchinari con l’ultraprobe, e proprio per le caratteristiche intrinseche degli ultrasuoni, è possibile localizzare la scarica abbastanza facilmente e velocemente. Quando non è possibile avvicinarsi alle attrezzature per ragioni di sicurezza, o quando si ispezionano le linee elettriche, usa un microfono parabolico. La UE Systems produce due modelli, un disco parabolico -Concentratore di forme d’onda ad ultrasuoni (UWC) e il Modulo a lungo raggio (LRM). Questi sensori altamente sensibilii e direzionali, raddoppiano la distanza di rilevamento di un modulo standard fornendo una localizzazione accurata.

Per diagnosi più accurate, il software per l’analisi dello spettro degli ultrasuoni aiuta ad identificare lo schema sonoro relativo alle emissioni elettriche attraverso lo spettro FFT, e il pattern delle serie storiche. Alcuni degli strumenti più avanzati hanno al loro interno un registratore audio, mentre altri hanno gli schermi con le analisi dello spettro, che aiutano ad effettuare una diagnosi direttamente sul posto.

Abbiamo a disposizione diverse tipologie di strumenti, dai rilevatori di perdite più economici fino ai dispositivi digitali con funzioni avanzate.

Per il Ispezioni elettriche raccomandiamo i seguenti strumenti: